Ipazia

Ipàzia (in greco antico Ὑπατία, in latino: Hypatia) di Alessandria d’Egitto, (355/370 d.C. – marzo 415 d.C.) è stata una matematica, astronoma e filosofa greca antica. La sua uccisione da parte di una folla l’ha resa una martire della libertà di pensiero.

« Quando ti vedo mi prostro davanti a te e alle tue parole,
vedendo la casa astrale della Vergine,
infatti verso il cielo è rivolto ogni tuo atto
Ipazia sacra, bellezza delle parole,
astro incontaminato della sapiente cultura. »
(Pallada, Antologia Palatina, IX, 400)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>